IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 gibraltair, ovvero Coyote allo stato puro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
gibraltair
Sacerdote
Sacerdote
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 39
Data d'iscrizione : 27.08.07

MessaggioTitolo: gibraltair, ovvero Coyote allo stato puro   Sab Ott 17, 2009 12:01 am

Il buon gibraltair, al secolo Daniele, nasce ai piedi delle alpi nella landa piemontese in un freddo giorno di febbraio. La leggenda narra che discenda da una antica famiglia di divinità cadute sulla terra millenni fa e che da allora non si sono più rialzate, avendo scoperto che si sta più comodi da sdraiati che da in piedi. Sempre la stessa leggenda narra che al momento della sua nascita tutti gli animali levarono il muso al cielo ed emisero il loro verso in coro. Se sia stato un verso di gioia o di puro terrore, non ci è dato saperlo...
Ghigno beffardo in volto, sempre la battuta pronta e con una causticità degna del più potente acido esistente spesso si ficca in situazioni indicibili uscendone sempre lindo e profumato. A causa delle sue battute sparate a ruota libera e dalla facilità con cui sbrocca capita sovente in mezzo a litigi di ogni genere, anche se (fin'ora) è capitato in una sola rissa: l'epico combattimento con Dio in persona, interrotto solo dopo sei giorni di scontri per permettere al vecchio di riposarsi. Al settimo giorno Daniele smise di credere in lui, e lui smise di credere in Daniele...
A seguito di quello scontro titanico il Daniele iniziò a girovagare cercando una spiritualità che facesse per lui, a cercare altri della sua razza. Felice fu il giorno in cui s'imbattè in questo Ordine e nei suoi appartenenti, in quanto da allora, da quel settembre 2007, ha scoperto di non essere l'ultimo di una stirpe di uomini ormai estinti come credeva, ha scoperto che esistono altri esseri come lui. Vincendo la sua naturale diffidenza di bestia selvatica decise di entrare a far parte di quell'Ordine esattamente un anno dopo averlo conosciuto, e dopo un'altro anno ancora è qui a scrivere cose serie miste a battute e fesserie senza senso come suo solito, ma sente sempre più forte il legame con questo Ordine e con queste persone. Sente che anche se centinaia di chilometri lo separano dagli altri li può avvertire accanto a lui in qualsiasi momento e gli basta chiudere gli occhi per rievocare le immagini dei luoghi della montagna dove si incontrano, il rifugio, il Guardiano, la Fonte, il focolare... E sa che gli basta entrare in un bosco per sentire la forza della natura e per fondersi con essa, ridiventando (anche se per pochi attimi) bestia selvatica, albero millenario, terra profumata, acqua cristallina, vento che sussurra e non ultimo fuoco che riscalda e purifica.
Da allora presume di essere cresciuto, di essere migliorato, e ha anche capito che deve ancora crescere molto, crescere a dismisura per poter essere una piccolissima parte del Tutto.
Che dire ancora di lui, svolge un lavoro che alternativamente lo soddisfa e lo fa incazzare, come deve essere ogni lavoro che si rispetti, mangia a sbafo al desco dei suoi genitori essendo un single per scelta (per scelta delle donne, ovvio) e come la stragrande maggioranza dei maschietti single, sulla via della cecità...
Dedito al fancazzismo più assoluto a volte si diletta a scrivere cacchiate di questo genere, e ora si scusa per la sua blasfemia e per l'aver contaminato questo forum con le sue facezie e con le sue parole insulse e scoordinate e come sempre scarica la colpa al suo spirito di Coyote

Se avete domande su di me sentitevi liberi di pormele, io invece mi sentirò libero di aggirarle e di inventarmi altre fesserie per evitare gli ostacoli Very Happy


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Visita
Interiora
Terrae
Rectificando
Invenies
Occultum
Lapidem


"Dai al Drago il giusto valore e il giusto posto e sarai padrone del Mondo"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gibraltair
Sacerdote
Sacerdote
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 39
Data d'iscrizione : 27.08.07

MessaggioTitolo: Re: gibraltair, ovvero Coyote allo stato puro   Ven Ott 23, 2009 11:46 pm

Che dite, allora urge anche spiegare il perchè di questo nickname così "particolare". Per non dire assurdo.
Tutto è nato in un giorno di aprile, il primo di aprile per l'esattezza, proprio il giorno denominato "del pesce". Che detto così potrebbe essere fraintendibile, ma sorvoliamo (questa è un'altra storia, che verrà narrata in un'altro momento, direbbe Michael Ende nel suo capolavoro "la storia infinita").
Giorno in cui per la prima volta in vita mia mi sono iscritto ad un forum, senza neanche sapere bene che fosse un forum. Al momento di scegliere un nickname ho iniziato a fare uno dei miei voli pindarici, anche perchè non avevo la più pallida idea di cosa usare come nick. Manco sapevo che fosse un nick, a dire il vero. Il mio volo è partito dal periodo della mia vita in cui mi sono sentito vicino all'islam (religione poi abbandonata perchè continua a piacermi il prosciutto). Più precisamente è partito dall'Arcangelo Gabriele, colui che ha dettato il Corano a Muḥammad (Abū l-Qāsim Muḥammad ibn `Abd Allāh ibn `Abd al-Muţţalīb al-Hāshimī, per gli amici Maometto. Quello famoso che andava sempre in ferie in montagna), il cui nome in arabo è Jibrīl o Jibrail. Però non mi pareva giusto usare il nome esatto, allora decisi di storpiarlo in gibraltair.
Solo successivamente scoprii, o meglio, mi venne fatto notare (da Sirona), la somiglianza del mio nick a Gibraltar, o Gibilterra. Quindi solo successivamente iniziai a meditare e a pensare alle possibili implicazioni filosofiche di questo nick così strano, ai significati profondi di Gibilterra e delle Colonne d'Ercole.
Mmmm, ora che ci penso... Gibilterra prende il suo nome da Ṭāriq ibn Ziyād al-Laythī (il nome Gibilterra deriva dall'espressione araba Jabal al-Ṭāriq, che significa montagna di Ṭāriq), conosciuto nella leggenda spagnola come Taric el Tuerto (Taric il guercio), il condottiero berbero che nel 711 dopo Cristo conquistò la spagna nel nome dell'islam.
Il cerchio si chiude, ritornando alle origini del volo


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Visita
Interiora
Terrae
Rectificando
Invenies
Occultum
Lapidem


"Dai al Drago il giusto valore e il giusto posto e sarai padrone del Mondo"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
gibraltair, ovvero Coyote allo stato puro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Depressione allo stato finale
» " lo stato del fascicolo web......., associato all'utente non permette l'accesso all'applicazione
» torta allo yogurt
» Esami di Stato, tecnico industriale, domande varie
» torta allo yogurt

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: AREA VISITATORI :: Presentazioni utenti e visitatori-
Andare verso: