IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Il mio primo incontro con Esmeraldo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sirona
Sacerdotessa
Sacerdotessa
avatar

Numero di messaggi : 1261
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.08.07

MessaggioTitolo: Il mio primo incontro con Esmeraldo   Dom Ago 26, 2007 4:07 pm

Vorrei condividere con voi ciò che provai la prima volta che incontrai Esmeraldo.....scrissi questa riflessione appena tornata a casa,nell'ottobre del 2005,dopo aver trascorso Samhain nel bosco con Angel ed Esperance.
Sono passati quasi due anni da allora,molte cose sono cambiate,io per prima, e tutto ebbe inizio quel giorno,con la scelta di diventare viandante...


"Come descrivere le sensazioni che ho provato….il fruscio delle foglie secche,che cantavano ad ogni passo….la voce dei torrenti….lo sguardo misterioso dei faggi e degli abeti…..un mondo nel mondo,una porta nel tempo. E tutte quelle sensazioni,ora di gioia e stupore,ora di timore e reverenza….mille occhi che ti scrutano dentro,nell’anima….e ti senti così piccolo,così indegno….ma quella voce,ti sussurra….abbi fede…..fidati del tuo cuore,del tuo amore,della tua magia. E così,nonostante la paura,ho cantato il canto della speranza,ho aperto il cuore ai guardiani del bosco,ed ho ricevuto la loro protezione….la candela che ho acceso per le anime erranti è restata accesa fino al mattino.Per consolarli,guidarli…..perché siamo fratelli,pellegrini tra i mondi,che cercano la stessa cosa….la luce perfetta. Quella luce che ho solo intravisto,ma che mi ha guidato con amore e compassione.Un pezzo di me è ancora là…..sepolto tra le radici di un abete tra gli abeti….uno dei più anonimi,umili,esili….come dev’essere.Una parte del mio spirito,resterà sempre tra quei monti…..finchè un giorno,non potrò tornare a prenderlo,e potrò portarlo dove tende la mia anima….nella Sacra Radura. Donami il coraggio di seguire questo cammino…..come foglia tra le foglie,per portare il tuo messaggio….per proteggere il tuo mondo."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Serenity
Utente Storico
Utente Storico


Numero di messaggi : 140
Età : 44
Data d'iscrizione : 21.08.07

MessaggioTitolo: Re: Il mio primo incontro con Esmeraldo   Lun Ago 27, 2007 8:20 pm

cara sirona...non potevi usare parole più adatte per descrivere l'incontro con Esmeraldo e la lezione che si apprende nella magia di quei boschi...l'umiltà, il senso di appartenenza al mistero della Madre Terra, il sentirsi il mezzo attraverso il quale il Suo messaggio può arrivare a percorrere i sentieri del mondo...e una volta ascoltato il canto del vento tra le foglie di quegli alberi secolari e dell' acqua dei ruscelli che danzano incessanti tra le rocce, lo porteremo nei nostri cuori ovunque andremo e ci darà sempre forza e speranza per proseguire il nostro cammino...

Serenity
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Esperance
Sacerdotessa
Sacerdotessa
avatar

Numero di messaggi : 350
Età : 39
Data d'iscrizione : 20.08.07

MessaggioTitolo: Re: Il mio primo incontro con Esmeraldo   Gio Ago 21, 2008 6:35 pm

Io sono stata la prima di tutti gli appartenenti all'ordine ad incontrare Esmeraldo...era il 18 settembre del 2001. Ricordo che salii lungo il sentiero tra i boschi con lo zaino pesantissimo e la chitarra dentro alla custodia rigida, anch'essa pesantissima. Erano tanti anni che non mettevo più piede in un bosco e quella notte... nel buio pesto di quel bosco, con il vento che soffiava forte e ululava tra gli alberi creando inspiegabilmente un vortice proprio sopra al rifugio, io mi sentii a casa. Restai sulla porta del rifugio a guardare quel vortice che sembrava quasi ripetere incessantemente: "QUI, QUI, QUI!" Sentii forte nel mio cuore il richiamo della vita di un tempo, quando la natura scandiva ancora il ritmo della vita dell'uomo, quando il cibo e l'acqua avevano un valore diverso dal denaro, il valore della vita...
quando quella natura veniva venerata e amata e curata e non sfruttata freddamente e senza rispetto. Allora, tutte queste sensazioni furono qualcosa da custodire nell'anima e ci vollero anni per comprendere che cosa voleva dire quel vento. In fondo ogni cosa ha il suo momento...quella notte la Forza piantò un seme nel mio cuore e quel seme germogliò e divenne albero e oggi quell'albero continua a crescere e a dare frutti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il mio primo incontro con Esmeraldo   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il mio primo incontro con Esmeraldo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» buon primo maggio a tutti
» Primo uso RRS Local
» primo giorno, prima supplenza, che fare?
» Controllo e reintegro cassette primo soccorso
» Conoe: primo cessionario - obbligo iscrizione consorzio cat.8?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: AREA VISITATORI :: Presentazioni utenti e visitatori-
Andare verso: